Conversazione con l'androide


Una conversazione intercettata per caso. La signora si china sul banco della cassa della libreria. Una confidenza dal commesso.
La signora- Senta ho sentito questa frase. “Ho visto cose che voi umani...”
Il commesso sorride e completa: - che voi umani non potete neanche immaginarvi.
La signora – Bravo, proprio quella! Da dove è stata presa? Arriva dalla Bibbia? Mi sembra dalla Bibbia...
Il commesso- No, signora, viene da un film. Lo dicono in un film.
Signora- Un film!
Il commesso- Si, un film di guerra mi sembra. Terribile. Dopo quelle frase accade qualcosa di terribile. Tipo una strage.
Signora- Non c'è un libro dove c'è scritta?
Commesso- No è in un film. Di guerra.
Signora- Perché l'ho vista scritta su una lapide di un ragazzo. Uno del mio paese, che è morto in un incidente.

Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

Rutger Hauer, Ridley Scott, Hampton Fancher, David Webb Peoples, Blade Runner, 1982, Philip Dick, Do Androids Dream of Electric Sheep? 1968

Nessun commento

Leave a Reply