Mister Mondadori


Maurizio Costa, quindici anni alle redini di Mondadori. L'innovazione sono gli ebook? Non direi, ma è un passo in avanti.

«Intanto innovazione nel mercato. Nel passato c'era un'egemonia, un rapporto gerarchico tra prodotto e lettore nella quale guidava il prodotto. Oggi il rapporto si inverte perché il lettore ha molto più potere, è bombardato da proposte e suggestioni, può scegliere. A noi tocca il compito di raggiungerlo e proporgli quello che cerca. L'altro giorno leggevo su La Stampa un articolo di Guido Ceronetti in difesa dei giornali. Mi ha colpito un passaggio. Diceva: torniamo agli strilloni. E questo è il punto: dobbiamo andare a cercare i lettori».

Elappolittica? Non ce n'è.

Intervista su La Stampa

Nessun commento

Leave a Reply