Irresistibile




Non sono interessato ai libri antichi. Non attribuisco alle edizioni, alla rarità o alla rilegatura in pelle alcun valore. Non colleziono libri ma storie. Al Mercato del libro antico di Cherasco si trova comunque qualcuno che interpreta in maniera più ampia il senso di antico e commercia usato. Ad una bancarella minuscola adocchio due volumi di Martin Amis di cui ho amato House of Meeting e Koba. Due edizioni paperback 1999. Dopo un giretto al resto del marcato dove acquisto I Buon Soldato Šveik di Hašek torno alla bancarella. Non ho bisogno di libri. Ho una sfilza a casa di non letti ormai imbarazzante. Prendo London Fields. In effetti è " intonso". E qui scatta l'irresistibile: la bancarella è gestita da nonna e nipote. La nipote ventenne, abituata a leggere, carina se riuscisse a liberarsi da quel personaggio di brava ragazza da facoltà umanistiche. Mi guardare sorride. Mi riconosce. Le chiedo quanto fa London Fields, lei cerca nel volume dei piccoli bigliettini ordinati che lei stessa fa al computer quando accompagna la nonna ai mercati. Dice un prezzo ragionevole. Ma poi aggiunge " c'è altro di Amis". Non parlo e pesco Experience la biografia della famiglia Amis. Ancora l'irresistibile. Ció che segue scorre come il copione di un film. Lei chiede alla nonna, una longilinea signora ottantenne con un gran sorriso da nobildonna democratica e liberale. Mi fa due euro di sconto sulla somma dei due volumi. Ma voglio discutere con due ragazze così? No di certo. Pago e mi porto via altre 871 pagine da leggere. Un giorno o l'altro.

- Posted using BlogPress from my iPhone

Location:Corso Luigi Einaudi,Cherasco,Italia

Nessun commento

Leave a Reply